I nostri consigli per acquistare i migliori depilatori laser

Semplice e pratico, il depilatore laser è il più numeroso sul mercato. Ci permettiamo di offrirvi alcune informazioni utili all’aquisto di un prodotti che possa soddisfare tutte le vostre esigenze.

Cos’è un depilatore laser?

Un depilatore laser è un’apparecchio elettrico che potete utilizzare per depilarvi. Il suo funzionamento è molto differente dagli altri depilatori tradizionali. La ragione è che il suo raggio attraversa la cute e va ad attaccare direttamente alla radice del pelo. Di coseguenza ne rallenta anche la ricrescita.

Differenti tipi di depilatori laser

C’è un’enorme varietà di depilatori laser presenti sul mercato. Alcuni modelli sono creati per depilare zone molto delicate del corpo come ad esempio: viso, ascelle, petto, etc. Altri sono più efficaci in zone ad alta densità di peli come le braccia e gambe e sono in grado di trattare dai 20 ai 60 peli alla volta. Questi dispositivi sono più facili da usare perché puoi trattare un’area più ampia con ogni passaggio.

I principali vantaggi di un depilatore laser

Il principale vantaggio di un epilatore laser è la sua efficienza. Ti aiuta a sbarazzarti dei peli e ritardare la loro ricrescita. Sono attaccati direttamente alla radice, quindi hanno bisogno di tempo per riapparire sulla superficie della pelle. I tuoi peli saranno più fini, leggeri e scarsi o addirittura quasi inesistenti dopo alcune sessioni di utilizzo di questo epilatore.

Il trattamento con un epilatore laser non è molto doloroso. In effetti, il suo raggio di luce è diretto verso la radice dei peli. Inoltre, puoi scegliere la lunghezza d’onda del tuo dispositivo in base al tipo di pelle per ottimizzarne l’utilizzo.

Come scegliere un buon depilatore laser?

Il primo criterio di scelta è indubbiamente lunghezza d’onda misurata in nanometri. Se hai la pelle scura, scura o nera, opta per un epilatore laser Nd-YAG con una lunghezza d’onda di 1064 nm. Se il tono della pelle è medio, si consiglia l’epilatore laser a diodi con una lunghezza d’onda compresa tra 800 e 810 nm. Se hai la pelle chiara o i capelli chiari, investi in un epilatore laser alessandrite con una lunghezza d’onda di 755 nm.

Il secondo criterio è il modo di funzionamento del depilatore laser. Dovresti sceglierlo in base alle aree che vuoi trattare. Per aree sensibili come il viso e le ascelle, puoi scegliere un dispositivo con la funzione singola, ovvero trattare i capelli uno per uno. Con un epilatore che include la funzione di scansione, le pilosità saranno prese di mira per zona quindi da un numero di 20 o 60 al secondo.

L’ultimo criterio di scelta per l’acquisto di un depilatore laser è il comfort di utilizzo. Quando possibile, optare per un dispositivo leggero, maneggevole e soprattutto dotato di un sistema di sicurezza che ne prevenga l’avvio accidentale: codice, chiave, sensore, ecc. Scegli un epilatore alimentato da una batteria se vuoi portarlo ovunque, oppure usa l’alimentazione con un dispositivo per collegarlo alla rete elettrica.